Parrocchia

Interno

La Meravigliosa Cripta

Le Absidi

La Visita a questa Abbazia di S.M.Assunta in Farneta di Cortona della Diocesi di Arezzo, Cortona Sansepolcro è di grande interesse per le vestigia di valore artistico che l’Edificio Sacro conserva.

Fu fondata dai Monaci Benedettini tra il IX ed il X secolo. Nel 1500, dopo la parentesi degli Abati Commendatari, passò ai Monaci MonteOlivetani e dal 1780 alla Diocesi di Cortona.

Il Suo ritrovato splendore lo si deve al compianto Abate-Parroco Don Sante Felici, che accarezzò con gli occhi e con il cuore questo luogo.

Oltre ad ammirare la bellezza della Sua sobrietà , la Visita deve indurre a sostare per considerare il grande apporto che questo Monastero diede alla formazione ed alla spiritualità della popolo cristiano.

L’Abbazia infatti non solo ebbe il prestigio di essere sede di florida e numerosa comunità monastica, ma fu madre di tante abbazie  sparse in Italia.

La Regola di S.Benedetto parla di  ricerca di Dio, di centralità di Cristo, di preghiera, ascolto di Dio, silenzio, umiltà, obbedienza, ascesi, lavoro, comunione fraterna, pace.

Anche se non sei un monaco o un religioso sono questi i valori fondamentali per ogni formazione e spiritualità cristiana.

Pensa allora alla tua vita e vedi se Dio è il centro di interesse, se nulla anteponi a Cristo, se curi con amore la lettura della Parola di Dio, se cerchi d fare un pò di silenzio nel rumore della tua giornata, se ti lasci guidare con docilità da Lui o da chi ti parla in Suo nome, se lavori senza lasciarti prendere troppo la dai tuoi impegni , se curi l’accoglienza e l’ascolto dell’altro, perché in lui accogli ed ascolti Gesù, se  allontani la tristezza per cercare la vera pace e gioia in Dio

Qui nella contemplazione, nella preghiera, nella ricerca del senso della vita, si aprirono a Cristo, si lasciarono formare da Lui tante e tante anime che lasciarono traccia delle loro virtù nel tempo.

Noi siamo gli eredi di quella grande Fede nel Signore

Possa ancora Gesù donarci la sua  pace e la sua gioia.

A chi si è allontanato faccia sentire nostalgia di Lui, e a questa  umanità lacerata da discordie, dia la vera pace

Sosta quindi, vivi un momento di silenzio e di preghiera ed apri la tua vita a Cristo,”unico salvatore dell’uomo”.

Se vuoi, lascia pure una tua offerta per il restauro, la conservazione ed il decoro di questo Santo Luogo.

Ti ricorderemo nella preghiera.

L’Abate-Parroco ed i parrocchiani

FERMATI…

CONTEMPLA….

PREGA  ED APRI LA TUA VITA A CRISTO….

SOLO IN LUI LA NOSTRA SALVEZZA !